la rivista di 










Scienza quotidiana















Come mai la Luna è più grande all'orizzonte rispetto alle dimensioni che ha quando è alta in cielo?
Prendete un righello, tendete il braccio e misurate il diametro della Luna quando essa appare all'orizzonte. Fate la stessa cosa quando la Luna è alta in cielo. Non sarà una misura rigorosa, ma vedrete che le due lunghezze vi sembreranno uguali. Lo sono, infatti. La differenza è un semplice effetto ottico. Quando il nostro pianeta sorge all'orizzonte ci sono delle "cose" con cui il nostro occhio confronta le dimensioni: il profilo di montagne, degli edifici, degli alberi, la superficie del mare. In alto nel cielo i confronti vengono a mancare e la Luna appare più piccola. Questo effetto visivo vale in generale; è il nostro occhio che funziona così e che viene ingannato quando deve confrontare più oggetti.

Ritorna


Come si fa a vedere quanto è grande un atomo?

E' molto semplice. Si prende una striscia di carta lunga 28 centimetri e alta 2. Con un paio di forbici la si taglia a metà. Si prende poi uno dei due pezzi e lo si taglia nuovamente a metà. Il procedimento è questo, allora: tagliate a metà ogni metà. Basta farlo 31 volte e il pezzo di carta che rimane è grande quanto un atomo.

Ritorna

Come funziona l'air-bag?
Poniamo che abbiate avuto l'accortezza di scegliere un'auto dotata di sistema air-bag. Speriamo non abbiate mai la sfortuna di fare un incidente per vedere come funziona, ma saprete senza dubbio che, in caso di impatto, un cuscino si interporrà tra voi e il parabrezza in circa 50 millisecondi. In questa frazione di secondo l'air-bag ben, ripiegato nell'apposita sede verrà gonfiato da aria, che si potrebbe supporre compressa da una pompa e liberata quando necessario. In realtà ciò che riempie il cuscino è il prodotto gassoso della reazione chimica di un sale del sodio che, riscaldato, si separa in sodio e azoto gassoso. Durante la collisione alcuni sensori disposti nella parte anteriore dell'auto rilevano l'urto e inviano un segnale elettrico che provoca l'esplosione di una piccola quantità di materiale infiammabile, capace di produrre il calore necessario perché avvenga la reazione chimica. E' sufficiente una piccola quantità di sale (130 gr) per ottenere ben 67 litri di azoto gassoso per gonfiare l'air-bag e per salvarvi la vita.

Ritorna

Come mai la Luna è più grande all'orizzonte rispetto alle dimensioni che ha quando è alta in cielo?
Prendete un righello, tendete il braccio e misurate il diametro della Luna quando essa appare all'orizzonte. Fate la stessa cosa quando la Luna è alta in cielo. Non sarà una misura rigorosa, ma vedrete che le due lunghezze vi sembreranno uguali. Lo sono, infatti. La differenza è un semplice effetto ottico. Quando il nostro pianeta sorge all'orizzonte ci sono delle "cose" con cui il nostro occhio confronta le dimensioni: il profilo di montagne, degli edifici, degli alberi, la superficie del mare. In alto nel cielo i confronti vengono a mancare e la Luna appare più piccola. Questo effetto visivo vale in generale; è il nostro occhio che funziona così e che viene ingannato quando deve confrontare più oggetti.

Ritorna


Come si fa a vedere quanto è grande un atomo?

E' molto semplice. Si prende una striscia di carta lunga 28 centimetri e alta 2. Con un paio di forbici la si taglia a metà. Si prende poi uno dei due pezzi e lo si taglia nuovamente a metà. Il procedimento è questo, allora: tagliate a metà ogni metà. Basta farlo 31 volte e il pezzo di carta che rimane è grande quanto un atomo.

Ritorna

Come funziona l'air-bag?
Poniamo che abbiate avuto l'accortezza di scegliere un'auto dotata di sistema air-bag. Speriamo non abbiate mai la sfortuna di fare un incidente per vedere come funziona, ma saprete senza dubbio che, in caso di impatto, un cuscino si interporrà tra voi e il parabrezza in circa 50 millisecondi. In questa frazione di secondo l'air-bag ben, ripiegato nell'apposita sede verrà gonfiato da aria, che si potrebbe supporre compressa da una pompa e liberata quando necessario. In realtà ciò che riempie il cuscino è il prodotto gassoso della reazione chimica di un sale del sodio che, riscaldato, si separa in sodio e azoto gassoso. Durante la collisione alcuni sensori disposti nella parte anteriore dell'auto rilevano l'urto e inviano un segnale elettrico che provoca l'esplosione di una piccola quantità di materiale infiammabile, capace di produrre il calore necessario perché avvenga la reazione chimica. E' sufficiente una piccola quantità di sale (130 gr) per ottenere ben 67 litri di azoto gassoso per gonfiare l'air-bag e per salvarvi la vita.

Ritorna