Ma se i siti citati finora fanno solo un riferimento nostalgico o ideale al nazismo, pratica già riscontrata in numerosissimi siti italiani e tedeschi, una delle differenze fondamentali da questo punto di vista tra l'Europa e gli Stati Uniti (e il Giappone) è che in America esiste un Partito Nazista ufficiale, con tanto di sito internet:

"Il Partito Nazista Americano è un'organizzazione politico-educativa legale finalizzata alla conservazione della Razza Bianca, della Repubblica Ariana e della nostra eredità culturale Occidentale ed Europea. (…) I nostri nemici combattono la Razza Bianca e la Civiltà Occidentale in ogni angolo del mondo: noi abbiamo scoperto che il SOLO MODO per svegliare il nostro popolo consiste nell'AZIONE TEMERARIA. Troppi preferiscono cercare di risolvere il problema con le PAROLE: noi sappiamo che è giunto il momento di COMBATTERE! Solo la SVASTICA, l'ANTICO SIMBOLO DELL'UOMO BIANCO ha il POTERE SCIOCCANTE di METTERE A TACERE la stampa giudea e costringere l'America Bianca a PENSARE A QUANTO STA ACCADENDO. (…) Il nostro leader spirituale, George Lincoln Rockwell, ha tracciato per noi la mappa da seguire per arrivare alla vittoria, se solo avremo il coraggio di farlo. Altri che si credevano migliori hanno provato strade diverse, ma il loro fallimento è servito a dimostrare quanto avesse ragione il Comandante Rockwell. (…) Qui al Quartier Generale Nazista stiamo riunendo i migliori e più ATTIVI tra i nostri combattenti per la Razza Bianca, uomini e donne che comprendono che questo non è né un gioco né un club, ma piuttosto una LOTTA MORTALE per poter vivere come nazione Bianca ed Europea. Il Partito Nazista Americano non è per tutti, e nemmeno vorrebbe esserlo. Vogliamo attrarre solo coloro che hanno intenzione di combattere e sacrificarsi per qualcosa di più grande e più importante di sé stessi… la NOSTRA RAZZA BIANCA."

Del fondatore dell'ANP si possono leggere in rete delle biografie (o meglio sarebbe dire delle agiografie) come Lincoln Rockwell: vita di un Nazionalsocialista di William Pierce o Chi era George Lincoln Rockwell di A. V. Schaerffenberg, ma anche degli scritti di suo pugno. Tra questi - a partire dalla homepage del sito - vale la pena di dare uno sguardo almeno al canto di battaglia da lui composto per l'ANP (Marciamo e combattiamo, fino alla morte o alla vittoria / La nostra potenza è diritto, i traditori non prevarranno / In nostri cuori sono fermi come acciaio / Davanti alle impenetrabili porte dell'inferno / Nessuno sparo, nessuna pallottola può fermare il nostro canto di battaglia) e il testo intitolato In Hoc Signo Vinces, una summa teorica del nazismo americano di cui vi proponiamo alcuni brani:

"La comparsa nella storia di Adolf Hitler è la prova che resta ancora per la civiltà Bianca e Occidentale un scintilla di forza creativa e disposta al sacrificio che permetterà forse altri mille anni di sopravvivenza per l'Uomo Bianco. (…) Sinora la terribile punizione inferta agli eroi di Adolf Hitler dalle forze giudaiche di declino e distruzione ha tanto spaventato e terrorizzato il mondo che anche coloro che sanno vedere e comprendere il pericolo corso dall'umanità e la salvifica soluzione offerta da Adolf Hitler (…) non osano alimentare la scintilla della sopravvivenza Bianca. (…) La destra parlamentare ha un approccio femmineo alla ragione e preferisce sempre - e diciamo SEMPRE - la forza al diritto. Quando dice 'no' alla nostra Svastica e al Nazionalsocialismo, sono come le femmine che dicono 'no' ma intendono dire 'se accetti il mio no, allora sei un debole e non hai diritto ai miei favori. Vediamo se sei abbastanza uomo e forte da FARMI dire di sì!'. (…) UOMINI BIANCHI! Nelle vostre vene scorre lo stesso sangue dei vostri potenti antenati! La figura torreggiante di ADOLF HITLER stende la sua enorme mano per conferirvi il POTERE di conquistare il mondo! Vi siete inchinati abbastanza davanti ai pigmei! Ora ERGETEVI! Sfidate i ratti e i vermi che stanno ai vostri piedi! Fate loro assaggiare la suola e il tatto dei vostri stivali! Schiacciateli! (…) Finora avete dormito. Quando vi ergerete e le masse torneranno a vedere che aspetto ha un uomo di FORZA, vi ameranno come ora credono di odiarvi. Con nel petto la scintilla del Nazionalsocialismo accesa da Adolf Hitler siete invincibili! IN HOC SIGNO VINCES! Nel segno della Svastica, VOI conquisterete il mondo!."