Arti

Archivio soggetti

  Ottobre 01

Seguente

Christie's e Sotheby's autorizzate a vendere in Francia
Il Conseil des ventes ha dato il permesso a Christie's e Sotheby's di tenere vendite all'asta in Francia. Dopo quattro secoli e mezzo è terminato il monopolio dei battitori d'asta.
Liberation 29.10.2001

Vendite record nel tradizionale appuntamento autunnale di Sotheby's e Christie's con l'arte italiana
Il tradizionale appuntamento autunnale delle case d'asta Sotheby's e Christie's con l'arte italiana ha registrato un successo quasi inatteso e stabilito nuovi record. In pole position, spiccano Fontana e Boetti, tallonati dall'astro crescente Fausto Melotti. Male, invece, due star come Maurizio Cattelan e Vanessa Beecroft, i cui lotti rimangono invenduti a causa della mancanza dei compratori americani, loro maggiori estimatori.
Il Manifesto 25.10.2001

Incertezza e pratiche discutibili caratterizzano in questo periodo il mercato dell'arte
Le prossime vendite a New York sono attese come il momento rivelatore degli umori del mercato. "Il rischio di una caduta dei prezzi trascinata dalla situazione mondiale potrà essere aggravato dalle pratiche discutibili che si moltiplicano con l'esacerbarsi delle rivalità commerciali." In primo piano la lotta per la supremazia a Manhattan, con Phillip's di Bernard Arnault aggressivamente all'attacco - sia rubando esperti e personale ai rivali, sia attraverso la pratica della sovrastima dei valori delle opere per attirare i migliori clienti, ma assumendosi nel contempo rischi di insuccesso molto forti - e Sotheby's in difficoltà - la società è in vendita - sia per i minori rendimenti delle ultime vendite, sia per il processo federale chela vede accusata di illeciti nelle tariffe fatte pagare ai clienti. La prima grossa vendita sarà da Christie's con la dispersione della collezione del giornalista belga René Gaffé, scomparso nel 1968, comprendente opere di Picasso, Léger, Dufy.
Liberation 23.10.2001

Molta paura ma ancora nessun disastro
Quali saranno le conseguenze della crisi economica e politica sul fragile mercato dell'arte? La diminuita ricchezza causata dal crollo delle quotazioni di borsa e il desiderio di mantenere liquide le proprie risorse influenzeranno negativamente i compratori? I timori sono diffusi, ma le aste di Sotheby's e di Christie's tenute il 3 ottobre hanno dimostrato una ottima tenuta del mercato.
The Art Newspaper 22.10.2001

Gli africani ritratti dai fotografi africani
La fotografia tradizionale africana è soprattutto il ritratto eseguito in studio. Tuttavia da qualche tempo i fotografi hanno iniziato a scendere in strada e a praticare il reportage. La Biennale di Bamako, nel Mali, capitale della fotografia africana, dal 15 ottobre al 15 novembre, ne rende conto.
Le Monde 20.10.2001

Fare una bella pulizia
Una opera d'arte di Damien Hirst è stata scambiata da Emmanuel Asare, un addetto alle pulizie della Eyestorm Gallery, per spazzatura. Di conseguenza, l'inconsapevole Mr Asare ha spazzato lattine, tazze da caffè e posacenere sporchi che componevano l'opera con encomiabile professionalità.
BBC News 19.10.2001

Riaprono, dopo il restauro, le Watts Towers
Simon Rodia, anche conosciuto come Simon Rodilla, nato nel 1879 in Campania, Italia costruì le torri tra il 1921 e il 1954 a Watts, poco distante da Los Angeles. Il sito è costituito da 17 strutture differenti, tre delle quali sono alte 100 piedi (30 metri circa). La loro forma è assolutamente particolare, e sono state comparate alle architetture di Gaudi a Barcellona o alla pagoda Shwedagon a Myanmar. 
The New York Times 16.10.2001 (*)

Il sito web dedicato alle Watts Towers.

Donne audaci
Apre al Mills College Art Museum di Oakland la mostra True Grit: Seven Female Visionaries Before Feminism dedicata a Louise Nevelson, Louise Bourgeois, Lee Bontecou, Jay DeFeo, Claire Falkenstein, Nancy Grossman e Nancy Spero. Tutte e sette lavorarono intensamente nel dopoguerra e durante la Guerra fredda proponendo la loro arte cruda e feroce.
San Francisco Chronicle 15.10.2001

Chiude bene la FIAC, ma l'arte francese è in difficoltà
La temuta caduta del mercato dell'arte non c'è stata. Alla Foire internationale d'art contemporain di Parigi il mercato ha tenuto. Molto allarme e apprensione ha però suscitato l'uscita del rapporto di Alain Quemin Le rôle des pays prescripteurs sur le marché et dans le monde l'art contemporain, pubblicato dal Ministero degli affari esteri, nel quale si stigmatizza la posizione di secondo piano degli artisti francesi nel mondo e nel mercato dell'arte, nel quale gli USA, e New York in particolare, svolgono un ruolo predominante. Il rapporto sottolinea l'importanza del luogo nello sviluppo dell'arte e del mercato artistico, visti come indissolubilmente legati, tanto da chiedersi se la caduta dell'arte francese non sia dovuta alla battaglia persa per la leadership del mercato. Per questo, il rapporto mette in discussione le scelte francesi di politica culturale, viziata da accademismo e protezionismo, e poco aperta alla novità in particolare nell'assegnazione delle commesse pubbliche.
Liberation 15.10.2001

Prime aste da Sotheby's e Christie's a Londra: poteva andare peggio
Si temeva il peggio, ma il disastro non c'è stato. Le aste di espressionisti tedeschi e di arte austriaca - tra cui 17 disegni di Klimt - organizzate da Sotheby's e Christie's hanno mostrato un mercato in discreta salute. La quotazione più alta è stata raggiunta dal dipinto Dame im Fauteuil di Klimt che è stato aggiudicato per 2,7 milioni di sterline (8,1 miliardi di lire).
Telegraph 15.10.2001

Nudità consentite e no
Nonostante sia stato usato per illustrare tutta la linea grafica della mostra Painted Ladies, attualmente allestita presso la National Portrait Gallery di Londra, il quadro dipinto da Sir Peter Lely (1618 - 1680) raffigurante Diana Kirk, Contessa di Oxford, con un seno lasciato negligentemente scoperto non è stato ritenuto adatto a pubblicizzarla nella metropolitana.
BBC News 11.10.2001

Il giudice dice sì alla Madonna in bikini
A conclusione della controversia iniziata a Santa Fe con le proteste del locale vescovo per l'esposizione del fotomontaggio in questione nel Museum of International Folk Art, il giudice ha sentenziato che il ritratto eseguito da Alma Lopez della Vergine di Guadalupe nelle sembianze della artista stessa in bikini floreale può essere esposto al pubblico. Amen.
BBC News 11.10.2001

Here Is New York: A Democracy of Photographs
La mostra Here Is New York: A Democracy of Photographs espone le fotografie che professionisti, ma soprattutto amatori e gente comune, hanno scattato in occasione dell'attacco al World Trade Center. Le foto sono passate allo scanner, stampate e appese in forma anonima. Esse possono essere acquistate per 25 dollari, e il ricavato viene devoluto al Children's Aid Society 911 Fund. Finora sono state raccolte 1.000 immagini, ma molte attendono ancora di essere digitalizzate. La risposta della gente all'iniziativa è stata tanto sorprendente da mettere in difficoltà gli ideatori: ora essi sperano che essa possa trovare un sostegno istituzionale. Attualmente le fotografie sono in mostra al 116 Prince Street, dove abita lo scrittore Michael Shulan, iniziatore della cosa con il fotografo Gilles Peress.
The New York Times 9.10.2001 (*)

La classifica dei 10 più importanti mercanti d'arte inglesi li mostra in piena salute
La stagione 1999-2000 è stata un periodo di buoni affari per i 10 più importanti mercanti d'arte inglesi con un aumento dei profitti del 9,3% e delle vendite del 3%.
The Art Newspaper 8.10.2001

Stabile il mercato dell'arte
Dall'Inghilterra segnali tranquillizzanti per il mercato dell'arte che, contrariamente ad altri mercati speculativi, non subisce l'influenza negativa del momento di incertezza economica e politica.
Telegraph 8.10.2001

Sotheby's licenzia
Sotheby's starebbe per licenziare 200 dei suoi dipendenti. 
The Art Newspaper 8.10.2001

Arte afgana in mostra a Barcellona
Allestita dalla Fondation de la Caixa di Barcellona e dal Musée Guimet di Parigi una mostra documentaria di circa 200 pezzi che ripercorre la storia millenaria dell'arte afgana. In mostra anche delle incisioni su avorio acquistate in Pakistan dopo che i Talebani hanno depredato il museo archeologico di Kabul.
Le Monde 8.10.2001

Islam in mostra a New York
Le diverse mostre d'arte islamica sono in corso in questi giorni a New York sono una occasione per ripercorrerne i tratti di civiltà e apprezzarne le espressioni.
The New York Times 7.10.2001 (*)

Finalmente insieme, nonostante tutto
I pannelli della pala d'altare di Santa Maria del Carmine a Pisa dipinta da Masaccio sono stati riuniti ed esposti alla National Gallery di Londra. Una occasione eccezionale per studiare la nascita della pittura rinascimentale.
Telegraph 3.10.2001

Dall'archivio di DiArte
Masaccio va a Londra
Le polemiche riguardo al prestito delle tavole alla National Gallery e le considerazioni di ArtWatch Iternational sull'opportunità di trasportare le tavole dall'Italia a Londra

Alla Biennale di Firenze il mercato tiene
Da tutti era vista come un termometro del mercato dell'arte, dopo l'attacco al WTC dell'11 settembre. La 22esima Biennale dell'antiquariato di Firenze ha mostrato una sostanziale tenuta del mercato.
Artnet Magazine.com 2.10.2001

La costosa rincorsa di Phillips
Il tentativi di Phillips di contrastare il duopolio di Chrisie's e Sotheby's sta costando molto caro a LVMH, il gruppo del lusso proprietario della casa d'aste. Secondo le valutazioni di Myron Ullman, managing director di LVMH, Phillips ha assorbito dal gruppo risorse pari a 65 milioni di euro nel 2001, ai quali si deve aggiungere altri 10 milioni per il 2000. 
The Art Newspaper 2.10.2001

Biennale di Firenze: meglio un etto di prevenzione che un chilo di cura
Tra i provvedimenti presi dal segretario generale Giovanni Pratesi per sollevare le sorti della Fiera d'arte c'è stato anche una richiesta alla Sovrintendenza di esaminare preventivamente i pezzi in esposizione. Quelli che sarebbero incorsi nel divieto di esportazione sono stati tolti.
Telegraph 1.10.2001

La Tate Modern rende omaggio a Juan Muñoz
Esposta nella sala delle turbine l'ultima opera di Juan Muñoz (Madrid,1952-Ibiza, 2001) intitolata Doble atadura.
El Pais 1.10.2001

Genoma gigante a Londra
The Geology of Biology, opera dell'artista Jason Middlebrook, sarà inaugurata in Euston Road. L'opera misura 3 metri per 113.
BBC News 1.10.2001

 

(*) Gli articoli del New York Times sono disponibili registrandosi gratuitamente.