Le segnalazioni del 2 - 7 luglio 2001

Torna all'archivio 2001

7.7.2001

POLITICHE CULTURALI

Il ministero degli esteri francese taglia i fondi ai centri di documentazione sul Sud
Nonostante le parole di Jacques Chirac, che aveva proclamato pubblicamente l'intenzione di sostenere la diffusione della conoscenza delle culture africane, il ministero degli esteri francese ha cancellato i finanziamenti a numerosi centri di documentazione che si occupano dell'Africa. L'ultima vittima è la rete Ibiscus, che si occupa di scambi scientifici, il cui budget è coperto per circa metà da un finanziamento pubblico di 534.000 euro.
Liberation 7.7.2001

La presa di posizione della Association des Professionnels de l'Information et de la Documentation.

 

BENI CULTURALI

Il Louvre espone alcuni mobili della sua collezione dopo il loro restauro
Sei mobili del 19esimo secolo esposti per la prima volta al Louvre dopo il loro restauro sono l'occasione per ridiscutere le metodologie per la conservazione degli oggetti d'arte, con un omaggio al contributo dato alla teoria del restauro da Cesare Brandi (1906 - 1988).
Liberation 7.7.2001

 

6.7.2001

SPETTACOLO

Presentata la stagione 2001 - 2002 del Piccolo di Milano
700 manifestazioni che spaziano tra teatro e musica, poesia, danza, scienza, fotografia, cinema, tv, radio e architettura, 13 produzioni, di cui 5 riprese, 50 spettacoli ospiti, 193 recite nel mondo. Queste le cifre che descrivono la stagione. Il Piccolo vanta un pubblico giovane - 48% ha meno di 25 anni - e 17.000 sono gli abbonati. Per gli spettatori nuovi servizi di trasporto e di baby sitter.
Corriere della sera 6.7.2001

Il nouveau cirque in festa a Brescia
Nel nouveau cirque ogni artista ha una sua tecnica specifica, di giocoliere acrobata o clown, ma conosce anche quei linguaggi contemporanei che sono la musica, la danza, la recitazione. In Francia questa tecnica mista e complessa è stata coltivata e finanziata dalle istituzioni pubbliche, e i frutti che sono visibili adesso costituiscono la prova di questa lungimiranza.
Il Manifesto 6.7.2001

Il nouveau cirque cresce perché ha pochi finanziamenti pubblici?
"Non sarà un caso che, con tutto il denaro pubblico che viene versato ogni anno in Francia nel teatro, nella musica, nell'opera e nella danza, il nouveau cirque, la forma artistica che riceve i sussidi più contenuti, è forse la più originale. Messa in altro modo, per poter sopravvivere le compagnie circensi devono esprimere qualità." 
The New York Times 5.7.2001 (*)

Ad Avignone molta quantità ma poche nuove creazioni
Nulla da eccepire riguardo al festival per l'aspetto quantitativo: 100.000 spettatori sono attesi per i trenta spettacoli della sezione in, e cinque volte tanto saranno quelli dei più di 600 spettacoli off. Sotto il profilo qualitativo, tuttavia, poche sono le nuove realizzazioni presentate al festival, soprattutto nella sezione in, dove molti spettacoli sono stati rodati altrove o, addirittura, sono al termine della loro tournée. Questo è ancora più vero per la danza.
Liberation 6.7.2001

Merce Cunningham stupisce a Montpellier
A 82 anni, con Silver Clouds del 1968 e Interscape, Merce Cunningham è stato la star del festival che, tuttavia, fatica ancora a trovare il proprio senso.
Liberation 6.7.2001

Give us more of the old material, girl
Con questo azzeccato titolo della recensione al concerto londinese di Madonna il Telegraph si conferma un giornale conservatore.
Electronic Telegraph 6.7.2001

Grande musica africana in concerto a New York
New York sta vivendo una stagione particolarmente ricca di musica africana, con i  concerti dell'Africa Out Loud al Lincoln Center Festival 2001, quelli dell'Africa Fête al Central Park Summerstage e con molti altri sparsi nella città. L'articolo fornisce una recensione dei maggiori.
The New York Times 6.7.2001 (*)

 

CINEMA

DVD con inserti
Una nuova opzione nella visione dei film su DVD si sta affacciando sul mercato. Invece di aggiungere in coda una certa quantità di materiale informativo sul film, il DVD di 13 Days, un lungometraggio sulla crisi dei missili a cuba, offre la possibilità di interromperne la visione con dei brevi - da 20 secondi a 2 minuti - spot sul film. Naturalmente la visione continua del film è assicurata, ma scegliendo l'opzione Infinifilm ogni pochi minuti appare sullo schermo un menu che consente di accedere agli inserti informativi.
The New York Times 6.7.2001 (*)

Street marketers per promuovere i film sul mercato giovanile
I giovani guardano con scetticismo e disillusione alla pubblicità tradizionale. L'uso sempre più intenso di street marketers, cioè di persone ben introdotte negli ambienti frequentati dai giovani che propongono loro gadget o semplici volantini, cerca di aggirare questo ostacolo. Inizialmente strumento per promuovere prodotti - principalmente musica e film - realizzati con un budget per la pubblicità ristretto, gli street marketers sono sempre più utilizzati anche dalle major. L'efficacia di questo sistema è molto alta, come dimostra il caso del film The Original Kings of Comedy, distribuito da Paramount e prodotto da MTV, che, promosso con questo sistema, ha incassato negli USA 39 milioni di dollari, essendone costato 3. Mentre il budget per una campagna pubblicitaria è di 20 - 30 milioni di dollari, con 100.000 dollari si organizza una efficace campagna per la strada a livello nazionale.
Los Angeles Times 6.7.2001

Sempre più ricchi i web site per promuovere i film
Da 40.000 a 500.000 dollari (80 milioni - 1 miliardo) l'investimento degli studios per creare i web site delle loro produzioni.
The Globe and Mail 6.7.2001

 

MEDIA

Chiuso l'accordo per la fusione fra Tele+ e Stream
Una nota di Canal+ annuncia che Vivendi e News Corp. hanno deciso di fondere le loro attività di televisione a pagamento e di piattaforma digitale per costituire un unico operatore. Il nome sarà Tele+.
Il Sole 24 Ore 6.7.2001

Stream passa da Telecom Italia a Murdoch
Telecom Italia ha raggiunto un accordo con la News Corporation di Rupert Murdoch per la cessione della sua quota in Stream. L’intesa prevede che il 50% delle azioni della società che gestisce la seconda piattaforma digitale italiana passi a News Corporation indipendentemente dall’esito della progettata fusione tra Stream e Tele+, l’altra piattaforma controllata dai francesi di Vivendi attraverso Canal+.
Il Sole 24 ore.com 5.7.2001

 

EDITORIA

A Domenico Starnone il Premio Strega
Vince Domenico Starnone, 133 voti, per il romanzo Via Gemito (Feltrinelli). Secondo, Vincenzo Cerami, 111 voti, per Fantasmi (Einaudi). Terzo, Antonio Debenedetti, 80 voti, Per un giovedì dopo le cinque (Rizzoli). Quarto, Danilo Donati, 25 voti, per Coprilfuoco (Newton Compton). Quinta, Paola Mastrocola, 21 voti, per Palline di pane (Guanda).
Il Messaggero 6.7.2001

Il libro con gli spot
Nel romanzo di Luigi Malerba Città e dintorni pubblicato da Mondadori sono state inserite 12 pagine di pubblicità. Secondo l'editore, questo avrebbe consentito di diminuire il prezzo di copertina da 32 a 18 mila lire.
Corriere della sera 6.7.2001

 

POLITICHE CULTURALI

Urbani propone targhe e giornate celebrative per ricordare i protagonisti di arte e sport
Dalla musica all’arte, dal cinema alla letteratura e allo sport, dall’architettura alla politica. Conservare la memoria attraverso il ricordo dei suoi protagonisti, senza discriminazioni ideologiche e filoni culturali. Un progetto soprattutto diretto ai giovani perché crescano con i valori del passato. Questa la prima mossa del neo ministro della cultura Urbani.
Il Messaggero 6.7.2001

 

5.7.2001

ARTI

I galleristi spagnoli sul piede di guerra contro il droit de suit
Sebbene il diritto sia ricoosciuto in Spagna dal 1992, non è usualmente applicato. Secondo i galleristi, il droit de suit, che entrerà in vigore dal 2006, danneggerà il collezionismo.
El Pais 5.7.2001

Gli artisti difendono il diritto di seguire i passaggi di proprietà della loro opera
Essi sono tuttavia preoccupati dalla segretezza con la quale le opere usualmente sono scambiate.
El Pias 5.7.2001

Il  Parlamento europeo approva il Droit de Suite
Secondo la normativa, agli artisti verrà riconosciuto il 4% del prezzo di vendita dei loro lavori, quando questo sono posti sul mercato dopo la loro prima vendita. Mentre già la maggioranza dei paesi della Comunità ha una normativa in questo senso, Austria, Inghilterra, Irlanda e Olanda non ne hanno. Gli artisti, riuniti nella associazione Artists Against  Droit de Suite, si sono opposti perché ritengono che la norma garantisca solo i nomi più noti, le cui opere sono commerciate nelle gallerie e nelle aste, mentre non protegge la maggioranza, i cui lavori sono scambiati in transazioni dirette tra privati, che sfuggono ad ogni controllo. Inoltre l'Inghilterra si è opposta perché teme la fuga delle case d'asta verso gli USA o la Svizzera.
CNN.com 3.7.2001

Spesso sono le persone comuni a documentare i momenti storici
Dibattito sul fotogiornalismo ai Rencontres internationales de la photographie di Arles, che quest'anno hanno come tema l'Anonyme. La questione da risolvere è se è corretto fotografare a loro insaputa le persone comuni, quando lo stesso non è possibile con i personaggi pubblici. La cosa è cruciale in quanto molte immagini che sono passate alla storia ritraggono persone sconosciute: ad esempio lo studente cinese che si opponeva ai carri armati a Pachino. L'esperienza - negativa - del fotografo Luc Delahaye, ripreso a sua insaputa in metropolitana, e la incertezza delle norme giuridiche a proposito.
Liberation 5.7.2001

La soluzione: le banche di immagini
Le banche di immagini sono delle raccolte di migliaia di fotografie i cui soggetti hanno dato il consenso all'utilizzo del proprio ritratto. Questo  mercato è letteralmente esploso dopo che si sono moltiplicate le cause per lesione del diritto di immagine e le pubblicazioni vi fanno ricorso per evitare di incorrere in questo tipo di problemi. Le due società leader sono proprietà di Mark Getty e Bill Gates (Corbis).
Liberation 5.7.2001

 

CINEMA

Sceneggiatura scritta male e la Aardman Animations licenzia 90 persone
La Aardman Animations, casa produttrice di film di animazione di Bristol vincitrice di tre  Oscar e creatrice di Wallace and Gromit e di Chicken Run, ha incontrato delle difficoltà nell'avvio del suo nuovo progetto. La sceneggiatura di La tartaruga e la lepre, tratto dalla favola di Esopo, non si è dimostrata all'altezza degli standard qualitativi della casa, che è stata costretta a rinviare il progetto di sei mesi per apportarvi le necessarie modifiche. La cosa è costata il posto a 90 persone delle 172 assunte per la produzione.
BBCNews 5.7.2001

 

MEDIA

La BBC ammette di aver perduto ascolti nell'anno passato
Con l'intensificarsi della concorrenza, la programmazione della BBC perde ascolti. Questo mette in discussione il pagamento del canone per il servizio publbico.
Guardian 5.7.2001

In aumento gli investimenti della BBC nei prossimi due anni
Il direttore generale della BBC Greg Dyke ha annunciato un incremento degli investimenti nei prossimi due anni del 20%, il più rilevante nella storia dell'emittente. La BBC spenderà per la produzione di programmi per i canali analogici e digitali 450 milioni di sterline (1.350 miliardi di lire).
BBCNews 4.7.2001

 

EDITORIA

Romiti arrocca
Con un coup de theatre societario la cordata guidata da Mediobanca e da Cesare Romiti ha dato scacco alla Fiat rinnovando il patto di sindacato. A questo punto la cordata che fa capo a Romiti -  Assicurazioni Generali, Montedison, Gemina, Mediobanca, Italmobiliare, Italcementi, Sinpar, Smeg International, Valint - controlla il 31,171% di Hdp. IntesaBci, Mittel, Pirelli e Fiat-Sicind raccoglievano insieme - nella stesura del patto scaduta al 30 giugno - il 14,89%.
Il Manifesto 5.7.2001

In due giorni il 13% del capitale di HDP ha cambiato padrone
Si mormora che Romiti e Mediobanca abbiano rastrellato il 20% di HDP. Non è tuttavia chiaro da dove possano venire i 1.500 miliardi necessari per farlo.
La Repubblica 5.7.2001 

 Uomo Fiat nel Cda della RCS
Cantarella ha fatto sapere che la Fiat ha designato Angelo Benessia vicepresidente della Rcs. Un uomo Fiat che va a tener compagnia al dottor Cesare Romiti, che da questo momento non è più solo. Benessia entra nel board del gruppo editoriale in sostituzione del neoministro Renato Ruggiero che ne era anche vicepresidente. Benessia, tra l'altro, avrà una posizione chiave anche in Italenergia, la società che possiede Montedison, visto che siederà in consiglio per conto delle banche.
Il Manifesto 4.7.2001

Disdettato il patto di sindacato di Hdp
Accordo risolto da Sicind, IntesaBci, Mittel e Pirelli il 30 giugno che con Fiat chiedono nuova governance. "Il modo migliore per sviluppare Hdp - ha detto Paolo Cantarella, amministratore delegato del gruppo Fiat - è concentrarsi nei media, cioè in Rizzoli Corriere della Sera, perché riteniamo siano questi gli asset di maggior valore." Titoli al decollo.
Il Sole 24 ore 3.7.2001

Corriere della sera calma prima della tempesta
Ore di trepidazione al Corrierone dopo l'assalto della Fiat e di EDF alla Montedison, preludio di una battaglia intorno al controllo di HDP e della Rizzoli Corriere della sera, presieduta da Cesare Romiti. Forse la sconfitta degli Agnelli scritta in un passaggio del patto di sindacato che lega gli azionisti di HDP.
Il Manifesto 3.7.2001

Le figure femminili presentate negativamente nei libri per ragazzi
Gli unici personaggi di donna che non aderiscono allo stereotipo femminile sono le streghe. Per il resto, le donne sono figure di secondo piano, emozionali, che raramente lavorano. Con i personaggi più giovani va un po' meglio, e spesso le ragazze sono presentate coraggiose, indipendenti e capaci di decidere.
Independent 5.7.2001

 

BENI CULTURALI

Prossima l'inaugurazione della replica delle grotte di Altamira
L'inaugurazione a Santillana del Mar (Cantabria) avverrà il 17 luglio. Già disponibili i biglietti per la visita.
El Mundo 5.7.2001

 

MUSEI

Un milione di ragazzi in più nei musei dopo l'eliminazione del biglietto di ingresso
I ragazzi che hanno visitato i 17 musei nazionali inglesi sono passati da 5 milioni nel 1998 - 1999, a 6 milioni nel 2000 - 2001. Il biglietto di ingresso era stato eliminato nell'aprile 1999.
Guardian 5.7.2001

 

4.7.2001

SPETTACOLO

A Genova il Festival musicale del Mediterraneo
L'edizione 2001 del festival ha per sottotitolo "Popoli, pelli e percussioni": il tamburo come comunicazione primaria, il ritmo come cardine delle musiche tutte. Tutti i concerti saranno accompagnati da workshop gratuiti sui diversi strumenti, sui ritmi e sulle danze.
Il Manifesto 4.7.2001

Inizia il Festival di Avignone
Tra i più importanti festival di teatro e spettacolo dal vivo, nato nel 1947, parte domani l'edizione 2001. Il dossier di Le Monde offre una ampia recensione del programma.
Le Monde 4.7.2001

Il sito ufficiale del Festival.

Sempre meno uscite di musica classica sul mercato discografico
Le difficoltà delle cinque grandi etichette che controllano il 5/6 del mercato sono palesi. La loro politica commerciale è caratterizzata da chiusure - Erato e Teldec in Francia e Germania - sempre meno uscite - quattro al mese per Deutsche Grammophon e Decca - e sempre maggiore ricorso alla ripubblicazione di esecuzioni di repertorio. I problemi sono aumentati dalla crisi della catena di negozi Tower Records - 229 negozi in 17 paesi - le cui difficoltà finanziarie rischiano di mandare in bancarotta le etichette minori. Al tempo stesso, i teatri d'opera e le orchestre stanno producendo da sé i propri CD e hanno creato proprie etichette.
Electronic Telegraph 4.7.2001

Istanbul Oriental Ensemble e Jamaaladeen Tacuma incantano più di 100 mila spettatori
È accaduto ieri al Festival jazz di Montréal. Cose turche.
Cyberpresse.ca 4.7.2001

Morto Napster, Gnutella vola
Dopo la chiusura di Napster, Gnutella ha visto il moltiplicarsi degli utenti. Gnutella, che a differenza di Napster non ha un server centralizzato, è una rete di scambio distribuita che consente di scambiare qualsiasi tipo di file: musica, immagini, film.
Liberation 4.7.2001

 

CINEMA

Fictions du réel a Marsiglia mette in evidenza le possibilità creative del DV
Le videocamere mini Digital Video consentono una prossimità con il soggetto e l'azione che i documentaristi hanno iniziato a sfruttare. Il festival del documentario Fictions du réel che si è tenuto a Marsiglia, diretto da Laurent Roth, ha presentato alcune opere  - ABC Africa di Abbas Kiarostami e 800 km de différence di Claire Simon - che hanno messo in evidenza queste possibilità.
Liberation 4.7.2001

Accordo fatto tra attori e studios
L'accordo, i cui dettagli non sono stati resi noti, dovrà essere votato dai membri della Screen Actor's Guild (SAG) e della American Federation of Television and Radio Artists (AFTRA). Secondo Variety esso prevede un aumento del 3.5% della paga minima, ora  di 617 dollari al giorno e 2.142 alla settimana (rispettivamente 1.300.000 e 4.700.000 lire).
BBCNews 4.7.2001

Parlare male di Spielberg
A.I., l'ultima regia di Steven Spielberg, non è poi questo grande film, secondo il critico dell'Independent. Allora perché a Hollywood nessuno lo dice e la stampa lo ha osannato? Forse perché è difficile criticare un genio del cinema e un uomo molto influente, o forse, più prosaicamente, perché la proprietà di molta stampa vede la partecipazione dagli studios o gli editori hanno interessi finanziari a Hollywood. Insomma "in definitiva, non si tratta di cinema, ma di fare soldi."
Independent 4.7.2001

Niente soldi per l'ammodernamento dei cinema pubblici a Città del Messico
Tre sale cinematografiche di proprietà della Cinemas Nueva Opción, una società partecipata dal Gobierno de la Ciudad de México, necessitano di un restauro il cui costo è valutato in 80 milioni di pesos. Tuttavia, il Gobierno non può mettere in bilancio i 40 milioni di pesos (10 miliardi) che corrispondono alla sua quota, perché deve fare fronte ad urgenze sociali considerate prioritarie come i programmi di appoggio agli adulti e ai bambini. Allo studio un aumento di capitale a carico degli altri soci Cinemas Nueva Opción per raccogliere il denaro necessario.
Reforma 4.7.2001

 

EDITORIA

Autori editori di sé stessi
Il caso di Kristen Magnacca di Upton, USA, ha scritto Girlfriend to Girlfriend,  la storia della sua travagliata gravidanza, l'ha pubblicata attraverso 1stBooks Library che fornisce un servizio di print on demand, e l'ha distribuita attraverso il catalogo Ingram, tutto attraverso Internet. Il libro sta vendendo bene: a lei va il 30% del prezzo di copertina.
Boston Globe 4.7.2001

I siti di 1stBooks Library, di Xlibris, iUniverse, e Universal Publishers che offrono il servizio di pubblicazione.

 

PATRIMONIO CULTURALE

E-book in prestito nelle biblioteche
Per gli utenti di alcune biblioteche nella contea di Arlington, della California e di Dallas è possibile prendere a prestito e-book messi a disposizione nei siti delle stesse. Le case editrici sono allarmate per la possibile perdita di guadagni e si apre il problema del pagamento dei diritti d'autore. A questo proposito, non essendo stata ancora trovata una soluzione valida, diverse ipotesi sono allo studio, prevedendo differenti formule di pagamento e limitazioni al numero delle copie della pubblicazione elettronica che è possibile prestare.
Washington Post 4.7.2001

 

CRONACA

Mordecai Richler ci ha lasciati
L'autore de La versione di Barney aveva 70 anni. La versione di Barney ha fatto di Richler uno scrittore culto anche in Italia, seppure solo di recente. Da molte settimane il libro è ai primi posti delle classifiche di vendita italiane.
Il Sole 24 ore.com 4.7.2001

L'attrice egiziana Souad Hosni morta a Londra in circostanze misteriose
Souad Hosni è morta a Londra il 22 giugno cadendo dal sesto piano per cause sconosciute. Nata nel 1942, aveva debuttato nel cinema all'inizio degli anni '60, rappresentando insieme a Abdel Halim Hafez il rovescio del vecchio ordine, nel momento di passaggio dalla monarchia decedente di Farouk alla via araba di Nasser.
Liberation 4.7.2001

Non più di 9 metri
Tanta è la distanza massima che per contratto può separare il punto dove l'automobile lascia Luciano Pavarotti dalla scena sulla quale egli si esibisce. Per onorare questo impegno contrattuale, gli organizzatori del prossimo concerto in Hyde Park del 14 luglio hanno costruito una speciale strada di metallo per raggiungere il luogo dell'esibizione e un martinetto idraulico che solleverà l'auto del tenore, con lui dentro, fino al livello della V.I.P. suite preparata nel retroscena.
Independent 4.7.2001

 

3.7.2001

ARTI

Il Bauhaus-Archiv/Museum für Gestaltung a Berlino
Il museo raccoglie, pur in uno spazio limitato, uno straordinario catalogo delle testimonianze del movimento modernista, che rende giustizia alla influenza che esso ha avuto sull'arte e l'architettura successive.
Frankfurter Allgemeine Zeitung 3.7.2001

Il sito del Bauhaus-Archiv/Museum für Gestaltung.

 

SPETTACOLO

Ogni estate il Canada diventa il paradiso degli amanti del jazz
Dimenticate New York, Chicago e New Orleans; per sei settimane i luoghi cadi per il jazz sono Winnipeg, Saskatchewan, Victoria, Edmonton, Ottawa, Vancouver, Toronto e Montreal.
The Times 3.7.2001

 

CINEMA

Chi ha ucciso il Mystfest e dov'è il cadavere?
Il mitico Mystfest di Cattolica non esiste più. Il modello pluripremiato ma ora ovunque in crisi del festival assistito, modello anni '70 e '80 che va trasformato in esperienza indipendente sulla base di fondi diversi come il collaudato e ben sponsorizzato (dai privati) festival di Mantova. "Certo è un modello di festival in crisi - dice l'ex direttore Alberto Farassino - i ricatti ci sono, sono richiesti non solo presenze in tv e rassegne stampa ma una politica culturale da prima serata tv!". La globalizzazione miete le sue vittime che pretendono identità autonome e solide.
Il Manifesto 3.7.2001

Shrek incassa 4.686.000 sterline nei primi tre giorni
Con questa performance raggiunge il primo posto nella classifica degli incassi e diventa il film di animazione che ha realizzato i maggiori incassi, scalzando Il re leone.
BBCNews 3.7.2001

EuroPalaces controlla più di 750 schermi in 90 località europee
Italia, Svizzera, Olanda e naturalmente Francia sono i paesi europee nei quali si estende l'impero del nuovo gigante della distribuzione cinematografica nato dalla fusione, diventata operativa da luglio, di Pathé e Gaumont. I lavoratori dei due gruppi - 1.200 per Gaumont e 600 per Pathé - sono scesi in sciopero per protestare contro la mancata consultazione delle loro rappresentanze e per difendere i salari, che per gli impiegati di Gaumont sono mediamente superiori del 30% rispetto a quelli di Pathé. Il 50% del personale ha aderito allo sciopero che ha bloccato il 45% delle sale Gaumont.
Liberation 3.7.2001

 

EDITORIA

Courrier International acquistato da Le Monde
Il settimanale, già di proprietà del gruppo Expansion (Vivendi Universal Publishing), è stato acquistato per una cifra non nota. Courrier International ha avuto nel 2000 un bilancio in attivo e vende 112.000 copie. Con l'entrata nel gruppo di Le Monde, esso potrà beneficiare degli accordi di collaborazione che questo ha con El Pais, La Stampa, Suddeutsche Zeitung.
Le Figaro 3.7.2001

Il sito web di Courrier International.

Difficile la trasposizione cinematografica di Harry Potter
A differenza dei Pokemon che sono stati creati all'insegna della semplicità e della trasportabilità tra media differenti, Harry Potter ha delle intrinseche difficoltà ad essere reso nel merchandising e nella trasposizione cinematografica a causa della grande ricchezza della storia e dei suoi personaggi. Questo causa qualche grattacapo e qualche apprensione a Warner Bros. che ne ha acquistato i diritti e lancerà il film a dicembre. Non è chiaro infatti come i ragazzi reagiranno alla imposizione di una versione internazionale del personaggio, diversa da quella che ciascuno di loro si è costruito nel proprio immaginario. Riusciranno i ragazzi a resistere alla manipolazione del mercato?
Frankfurter Allgemeine Zeitung 3.7.2001

 

POLITICHE CULTURALI

I grattacapi del nuovo ministro della cultura britannico
Sport e media i punti più scottanti nell'agenda di Tessa Jowell, e, nell'ambito culturale, 5 miliardi di sterline in meno dalla lotteria (15 mila miliardi di lire), la riorganizzazione degli Arts Coucil regionali, la Grecia che reclama i marmi Melgin. "Combatterò un match in una categoria di peso superiore!" assicura il battagliero ministro.
The Times 3.7.2001

 

MUSEI

Inaugurato il Museo Valenciano de la Ilustración y la Modernidad
Nato come museo della illustrazione di Valencia, il progetto è poi stato cambiato in museo di Valencia dell'illustrazione, allargandone molto la missione. Progettato da un equipe di architetti coordinata da Guillermo Vázquez Consuegra, il museo è stato inaugurato con due anni di ritardo sul programma
El Pais 3.7.2001

 

CRONACA

È morto a 77 anni Nino Di Salvatore, designer
Nato a Verbania nel 1924, nel ’54, fra l’altro, ha fondato il Centro studi Arte/Industria di Novara, oggi Scuola Politecnica del Design, con sede a Milano, organizzato su ispirazione del modello didattico della Bauhaus. 
Corriere della sera 3.7.2011

Ultimo tributo di Hollywood a Jack Lemmon
Funerali di Jack Lemmon al Westwood cemetery alla presenza, tra gli altri, del 95enne Billy Wilder.
Independent 3.7.2001

30 anni fa moriva Jim Moorrison
Provocatore e anticonformista, il leader dei Doors morì in circostanze inesplicabili a Parigi il 3 luglio 1971. Aveva 27 anni.
Liberation 3.7.2001

 

2.7.2001

SPETTACOLO

Lo straordinario successo del Teatro Kirov di San Pietroburgo
Grazie alla direzione di Valery Gergiev, il teatro ha vissuto negli ultimi dieci anni una stagione di eccezionale crescita artistica, culminata nell'ultimo anno con la produzione di 14 spettacoli, mentre il Bolshoi nello stesso periodo non ne ha messi in scena che due - si sono premurati di sottolineare  a San Pietroburgo. Il più blasonato teatro moscovita sembra essere ormai relegato ad un rango cadetto, soprattutto per quel che riguarda la qualità artistica delle produzioni e degli interpreti.
Guardian 2.7.2001

 

CINEMA

Attori e produttori cinematografici a un passo dall'accordo
Screen Actors Guild e American Federation of Television and Radio Artists fiducione in che un accordo sarà raggiutno a breve.
Independent 2.7.2001

 

EDITORIA

Livio Garzanti compie 80 anni
Raffinato intellettuale detesta ogni esibizionismo culturale, ogni mondanità, preferisce approntare strumenti formativi e informativi per il grande pubblico, in stile anglosassone: solidi, quadrati, scritti con esemplare chiarezza. Per questo legge, rilegge, controlla personalmente le voci dell' Enciclopedia e delle garzantine, taglia, riscrive, cestina, si arrabbia, conta le righe, che poi diventano una gerarchia di valori.
La Stampa 2.7.2001

 

MEDIA

Il canone non garantirà l'accesso a tutti i programmi della BBC
Secondo un dirigente della televisione pubblica inglese, il canone fornirà una certa quantità di crediti per accedere ai programmi televisivi, e non permetterà più la possibilità illimitata di visione. I forti utilizzatori dovranno pagare un abbonamento ulteriore.
Financial Times 2.7.2001

 

MUSEI

"Vorrei fare al Guggenheim una mostra dedicata ad Antonio Canova. Spero di portare Paolina Borghese all'interno della Rotunda di Frank Lloyd Wright"
Così Thomas Krens, direttore della Guggenheim Foundation di New York.
La Repubblica 2.7.2001

Tre giorni e tre notti di festa per l'inaugurazione del Museum Quartier
E’ vecchia di 285 anni la storia di questo quartiere. Da quel lontano 1716, quando il Kaiser Carlo VI incaricò Johann Bernhard Fischer von Erlach di costruire un complesso edilizio che ospitasse le stalle imperiali. E il famoso architetto gli fece quel meraviglioso palazzo barocco che su un fronte di quasi 400 metri racchiude ora le modernissime costruzioni all’interno del quartiere. Le ormai inutili ex stalle imperiali ospitarono per alcuni decenni fiere e mostre commerciali fino a quando, nel 1980, si pensò di utilizzarle, facendone un quartiere della cultura.
La Stampa 2.7.2001

Inaugurato il Museum Quartier a Vienna una delle 10 aree per la cultura più grandi al mondo
Dopo 20 anni di progetti, decisioni, ripensamenti, compromessi e polemiche a tonnellate, finalmente apre il Museum Quertier. Molte le critiche, ma almeno è stato fatto.
Frankfurter Allgemeine Zeitung 1.7.2001

 

CRONACA

Arturo O'Farrill, compositore e arrangiatore latin jazz, muore a 80 anni
Nato a La Avana nel 1921, trombettista, Arturo "Chico" O'Farrill è stato tra i fondatori della musica latina, pur non raggiungendo la notorietà di Machito, Mario Bauza o Dizzy Gillespie.
Liberation 2.7.2001

Chet Atkins, leggendario chitarrista, morto a 77 anni
Gigante della musica country, soprannominato Mr Guitar Man, è stato uno degli artefici del Nashville Sound.
Liberation 2.7.2001

Jacques Pornon direttore della Maison de la culture di Amiens
Jacques Pornon è direttore del Villette Jazz Festival e consigliere artistico per il jazz e la world music alla Cité de la musique a Parigi.
Le Monde 2.7.2001

 

(*) Gli articoli del New York Times sono disponibili registrandosi gratuitamente.

 
torna all' inizio della pagina
per saperne di più