la rivista di 










 

I 123 anni di Wimbledon
















Nell'immaginario diffuso il Torneo di Wimbledon fa pensare alla tradizione del tennis.

Alla grande tradizione, certamente, quella che consente al prestigioso torneo inglese di essere l'unico rimasto su campi in erba; oppure, quel torneo nel quale ogni maglietta o pantaloncino o gonnellina che si allontani dal bianco candore, non è proibita ma, comunque, appena tollerata. Se poi si tratta della finale, allontanarsi dal bianco può essere pericoloso.

Eppure, Wimbledon non è sinonimo di conservazione. Nel 1937 fu il primo torneo al mondo ad essere seguito con una trasmissione televisiva giornaliera di un'ora e mezza. Le immagini erano diffuse in un'area ristretta dell'Inghilterra, ma erano anche i primi tempi della televisione in assoluto.

Oggi il torneo ha un sito web con una sezione di Web Cameras. L'indirizzo della sezione che riprende il campo centrale è il seguente: http://www.wimbledon.org/netcam/. Altri campi sono ripresi da una telecamera raggiungibile al seguente indirizzo: http://www.wimbledon.org/interactive/slamcam/.

Non c'erano Web Cameras che inquadravano il campo centrale il 25 giugno del 1953; e nemmeno il 10 giugno del 1969.
La prima data rimanda all'incontro di semifinale fra Jaroslav Drobny e Budge Patty, vinto dal primo per 8/6, 16/18, 3/6, 8/6, 12/10.
Nel 1969, invece, Pancho Gonzales batté al primo turno Charlie Passarell. Il punteggio: 22/24, 1/6, 16/14, 6/3, 11/9. Erano anni senza tie-break, come si vede, e questi due incontri sono i più lunghi nella storia di Wimbledon: il primo durò 4 ore e 30 minuti, il secondo 5 ore e 12 minuti.

In questa pagina web troviamo raccolti dei brevi resoconti delle partite più famose e memorabili del torneo londinese: http://www.sky.com/sports/tennis/wimbledon99/features/story2.htm

Chi ha vinto più di una volta Wimbledon? Da Willie Ranshaw, uomo, che lo vinse sette volte (ma fu dal 1881 al 1887), a Martina Navratilova che con le sue 9 vittorie guida la classifica per le donne. Qui trovate l'elenco dei plurivincitori del prestigioso torneo che, con l'edizione del 2000, si appresta a festeggiare i 113 anni: http://www.tennislovers.com/Content/wimbledon.htm

Segue