la rivista di 

























Libri di fuori Scienze Scienze umane Biografie

Le mètre du monde
di Denis Guedj, Editions du Seuil, 2000

Denis Guedj, professore di Storia delle Scienze all'università di Parigi VIII e noto in Italia per il suo romanzo sulla matematica "Il Teorema del pappagallo", racconta, in questo saggio, le vicende che portarono all'instaurazione del sistema di misura metrico decimale. Creata all'alba della Rivoluzione Francese, infatti, l'unità di misura della lunghezza - il metro - fu definita più in base a principi politici e filosofici che a vere esigenze scientifiche e di agile misura sperimentale. Nell'epoca dell'uguaglianza e della fratellanza, il metro doveva essere universale e fu scelto in base alle dimensioni del nostro pianeta. Come la Dichiarazione dei diritti dell'umanità aveva reso gli uomini uguali di fronte alla legge, così il sistema metrico li rese uguali davanti alla misura delle cose.

 
torna indietro