la rivista di 










A tutto WAP















 

Sembra essere la nuova parola d'ordine che aleggia nel campo della telefonia mobile, e trova una sponda compiacente nel mondo Internet.
Un cellulare deve essere wap.
Ma anche i siti devono cominciare a essere consultabili dal telefonino.
Questo porterà a limitare il numero delle persone che per strada "parlano da sole", uno sgradevole effetto provocato dall'uso di microfonino e auricolare. Infatti per visitare un sito wap si deve guardare il piccolo schermo, e quindi il cellulare deve essere tenuto ben in vista.
Un altro effetto del dilagare del wap, su cui punta molto l'imprenditoria su Internet, è la possibilità di allargare l'utenza dei siti. In Italia i cellulari sono molto, ma molto più numerosi dei computer.

Che cosa vuol dire wap?
Lasciamo la parola a un sito specializzato, che non a caso si chiama WAPPI http://www.wappi.com/

"WAP è l'acronimo di Wireless Application Protocol ed è un insieme di specifiche che permettono di generare, ad esempio, delle pagine navigabili in modo simile a un ipertesto da un dispositivo "wireless" appunto, ovvero senza fili, come può essere il telefono cellulare. Per semplificare, si può paragonare il WAP per telefonino al Web per Internet."

Sempre in WAPPI troviamo questa schema,
che chiarisce definitivamente la vicenda

 

Insomma è una nuova tecnologia, e ancora una volta l'importante è verificare che tipo di contenuti questa tecnologia è in grado di comunicare. Quali contenuti per un sito wap? Potenzialmente tutti, ma il vero limite è dato dalle dimensioni del visore del cellulare, dalla mancanza di immagini, dalla necessità di navigare con pochi comandi.
E per ora sembra una tecnologia adatta alle news, alle notizie di borsa, alle informazioni che richiedono un testo breve.
Non a caso il primo Wortal (portale verticale in tecnologia WAP) italiano è nato il 31 gennaio 2000 e si chiama ''Borsa e Finanza''. Il nome non lascia nulla all'immaginazione. E' consultabile all'indirizzo http://www.fantastock.com
Chi volesse saperne di più, senza avere un cellulare wap, può trovare tutte le informazioni su un sito "normale", quello di Netzapping.

Segue