Dai testi di Melgùn
ed. Erosha

San Lorenzo
musica di Alessandro Bosetti, testi di Antonello Cassinotti

Antares, Sirio and stella X
a car alfa.......beta ori
a sco alfa.......beta cru
Vega Altair Agena Acruz
Sciùfiu...sciùfiu...sciùfiu...
Tenete duro, tenete duro!
Fortuna vostra non esser cometa
Voialter stèle cui vostre punte
cinqua o seia punte puntite puntate.
Sciùfiu...sciùfiu...sciùfiu...
L'avevate visto voi di lassù
arrivar Lorenzo coi tesori della Chiesa,
folla di indigenti e di malati.
Follia di santo graticolarrostito.
Sciùfiu...sciùfiu...sciùfiu...
Ancor oggi piangi o cielo
frammenti di materia, cometa disgregata,
gas congelati, semplice carbonio e organiche complesse,
building blocks delle grandi nebulose,
polveri cometarie, ellittiche perseidi.
Astrobiologi ispirati a contarle nonché il Pascoli
a cantarne, le lacrime di questo cielo.
Sciùfiu...sciùfiu...
La memoria a prender fuoco
con il ritmo di una al minuto
uno sciame pioggia nevischio e pianto
un angelo per ogni stella
quanti angeli caduti
senza aspettar l'apocalisse
stelle anime dei morti
stelle anime dei giusti
(presso i Keita del Mali).

Torna alla pagina principale