Pillole da Milia
EuroGames
Secondo la societÓ di ricerca ChartTrack il mercato europeo del software di leisure per PC e console per il 1999 Ŕ arrivato a 110 milioni di unitÓ, con una crescita del 20% rispetto all'anno precedente.
Il giro d'affari totale sarebbe di 3,8 miliardi di euro negli otto paesi principali dell'europa occidentale (Germania e Gran Bretagna al 32%, Francia al 20%, Belgio, Spagna e Italia al 7%). Le console si sono aggiudicate il 59% del mercato, contro il 41% dei PC...

24 ore su 24
"L'utente broadband Ŕ speciale. Ci˛ che vuole Ŕ essere costantemente online. Questo Ŕ pi¨ importante della velocitÓ di comunicazione. La killer application della broadband Ŕ semplicemente il fatto di essere connessi 24 ore su 24" (Therese Torris, Forrester Research).

Agire, ora!
"Come settore non abbiamo un periodo di grazia per quanto riguarda il gioco online. Dobbiamo fare le mosse giuste e farle subito" (Ted Hase, Microsoft).

Lara Croft e Topolino
"Negli anni Trenta Walt Disney non sapeva che Topolino sarebbe stato una fonte eccezionale di diritti d'autore per almeno settant'anni. Oggi stiamo sviluppando le nostre risorse - in termini di property - per i prossimi cento anni. Lara Crosft sarÓ il prossimo Topolino?" (Martin Kenwright, Evolution Studios).

Stop ai pirati
Laserlock International (premiata a Milia 98 con il Gran Premio dell'Information Technology europea) presenta a Milia il suo nuovo sistema di protezione antipirateria, caratterizzato non solo da un alto livello di sicurezza ma anche dal fatto di essere flessibile per gli sviluppatori e trasparente per gli utenti legittimi.

Di chi sono i diritti?
E' ormai prossimo il lancio del progetto Prisam, un database per l'identificazione dei detentori dei diritti d'autore di ogni tipo di lavoro audiovisivo. Il database Prisam contiene giÓ film, serie televisive, giochi e immagini.

Ma quanto mi costi?
Secondo una ricerca di Sony, la pirateria informatica in Europa costa all'industria del software circa 3 miliardi di dollari all'anno.