Pillole da Milia

Abbiamo pensato che in una grande convention come Milia si dicono e si ascoltano tante cose che si possono dire in poche righe. Anche un breve articolo - molto breve - sarebbe troppo lungo. Non sono informazioni di scarso valore, quelle cui ci riferiamo, e nemmeno di importanza strategica, tuttavia. Comunque, il dato è che possono essere condensate in poche parole. Questo è dunque il senso della presente sezione: Pillole da Milia

Online gaming: trovare un nuovo modello economico
Come guadagnare dal gioco online? Pubblicità? Una tariffa mensile? Pay per play? Caricare i costi sul prezzo del videogioco all'acquisto? Blizzard (Warcraft, Spacecraft, il circuito di online gaming http://www.battle.net) lavora in quest'ultima direzione.

BritGame: il mercato UK leader europeo
250 studios impegnati nella produzione di software per il divertimento elettronico (giochi per PC, videogames per console, edutainment). Più di 6000 persone impiegate nel settore. Nel 1998 il giro d'affari del software di leisure in UK è stato di 243,4 miliardi di sterline, nel '99 è salito a 323,3 miliardi. Il giro d'affari del 1999 del settore cinematografico è stato di 372 miliardi di sterline. Le esportazioni del BritGame sono state di 1-1,6 miliardi di sterline (superiori a quelle del settore televisivo).

Spamming sul cellulare
In Norvegia, paese nel quale l'uso del cellulare come ricevitore di posta elettronica è molto diffuso, agli abbonati di alcune compagnie telefoniche sono arrivate ondate di e-mail promozionali. Il risultato è che il 50% degli uetnti ha cambiato abbonamento.

Le console invadono l'Europa
A fine 1999 nelle case europee erano presenti 21 milioni di PlayStation (la console della generazione a 64 bit di maggiore successo fino a oggi). Nell'autunno del 2000 Sony commercializzerà in Europa la PlayStation 2 a 128 bit. Entro la fine del 2001 si prevede la presenza nel vecchio continente di 11 miliardi di console a 128 bit (soprattutto PlayStation 2 e Sega Dreamcast). Dreamcast, lanciata in Europa il 14 ottobre '99, ha venduto in due mesi 500.000 unità.

Il futuro del leisure

  • il gioco online
  • nuovi modelli di distribuzione digitale del software

Videogiochi: il mercato USA
Nel 1999 il settore ha raggiunto un fatturato di 6,16 miliardi di dollari (4,2 di videogames per console, 1,41 di giochi per PC, 0,55 di edutainment). Il prezzo medio di un gioco per console nel 1999 era di 33,6 dollari: ci si aspetta un forte ribasso dei prezzi al pubblico. Nel 1999 204 titoli hanno venduto più di 200.000 unità. Nel 1998 erano 170. 1999: 285 titoli tra le 100.000 e le 199.000 unità (nel 1988 erano 168).

PokemonMania
Nel 1999 i cinque videogames più venduti avevano tutti come protagonista Pokemon, il grande protagonista del software di leisure di finemillennio: Pokemon Blue, Pokemon Red, Pokemon Yellow, Pokemon Pinball e Pokemon SNAP. I primi tre giochi sono praticamente identici, se non per il colore del protagonista.