DONNE E NUOVE TECNOLOGIE INFORMATICHE

 
Indagine Adulti

L'Indagine Adulti è stata effettuata nel periodo compreso fra il 28 ottobre 1997 e l'8 novembre 1997 su un campione di 672 individui rappresentativo della popolazione italiana di età compresa fra 20 e 50 anni al momento dell'intervista. Data la necessità di disporre di un numero sufficientemente ampio di utenti regolari di computer, il campione principale è stato integrato da un campione aggiuntivo di 139 individui rappresentativo della popolazione degli utenti regolari di computer di età compresa fra 20 e 50 anni al momento dell'intervista. L'indagine è stata effettuata dalla società Doxa di Milano mediante applicazione della metodologia CATI (Computer Assisted Telephonic Interview, Intervista telefonica assistita da computer). Ogni intervista, svolta da rilevatori appositamente addestrati, è durata mediamente circa 20 minuti. La tabella A1 illustra la composizione del campione principale e del campione aggiuntivo secondo le principali variabili socio-demografiche.


Indagine Adulti: caratteristiche del campione principale e del campione aggiuntivo (percentuali).
 
Variabili Campione principale Campione aggiuntivo
Sesso
Uomini 45,1 66,2
Donne 54,9 33,8
Età
20-29 anni 36,0 47,5
30-39 anni 29,8 30,2
40-50 anni 34,2 22,3
Titolo di studio
Fino alla licenza media 41,5 13,7
Diploma scuola superiore 48,2 59,7
Laurea 10,3 26,6
Condizione occupazionale
Occupato/a 59,5 71,9
Studente/essa 12,1 18,7
Altra condizione 28,4 9,4
Numero di casi 672 139



Indagine Studenti

L'Indagine Studenti è stata effettuata nel periodo compreso fra il 27 maggio 1997 e l'8 novembre 1997 su un campione di 662 studenti di istituti tecnici, istituti magistrali e licei. L'indagine è stata effettuata dal dottor Roberto Marchisio mediante interviste con questionario strutturato autosomministrato. Ogni intervista è durata mediamente circa 20 minuti.
Per effettuare l'indagine sono state dapprima selezionate le seguenti otto città: Padova, Milano, Bologna, Alba, Napoli, Roma, Savona, Palermo. Quindi, per ogni città sono stati contattati alcuni istituti (magistrali, tecnici commerciali, tecnici industriali, licei classici e licei scientifici) scelti sulla base di una lista completa di tutte le scuole secondarie superiori presenti sul territorio. Infine, sulla base della disponibilità a collaborare da parte dei presidi sono stati individuati, in ogni città, due istituti in cui effettuare le interviste.
Le modalità di somministrazione dei questionari sono state concordate con i presidi delle scuole prescelte. Su indicazione del rispettivo preside, in ciascuna scuola sono state individuate due classi in grado di assicurare un numero minimo di alunni e una distribuzione equilibrata di maschi e femmine: una classe del biennio (seconda) e una classe del triennio (quarta o quinta). Le interviste sono state effettuate durante l'orario scolastico (sempre in mattinata) in presenza degli insegnanti in servizio. La durata media della rilevazione per ogni classe è stata di circa 2 ore e 30 minuti, suddivise nelle seguente fasi: 1) presentazione del questionario; 2) illustrazione delle modalità di compilazione del questionario stesso; 3) compilazione dei questionari da parte degli studenti; 4) controllo dei questionari per l'individuazione e la correzione di eventuali errori di compilazione.

ritorno