L'Italia torna sul luogo del delitto: percorso/2

 

A proposito di nostalgici, c'è chi, per ovviare alla deplorevole assenza di guerre che ha reso "noiosa" l'Europa per più di mezzo secolo, si è rivolto alla Legione Straniera. E se per caso nutriste dubbi sull'ideologia di quel "mitico" corpo, leggete l'introduzione al sito dell'Associazione Nazionale Italiana ex Legionari:

Nel nostro tempo, in cui ogni mito viene dissacrato, ogni retaggio viene rinnegato, in verità altri miti più vili ed altri retaggi insulsi vengono proposti al consumo delle masse. Si rinnega l'eroismo: si esalta la retorica pacifica dell'obiezione di coscienza. Si rinnega la dedizione e la fedeltà alla parola data: si esalta la sovversione contrabbandandola per contestazione. Si rinnega il valore guerriero, espressione di coraggio morale e di virtù civile di un popolo e di una Nazione: si esalta la diserzione da ogni dovere civile e morale. La Legione Straniera è un mito, nel quale, chi ha perso per un qualsiasi motivo, ogni ideale, qui lo ha ritrovato...

La nostra mesta passeggiata si conclude nelle sale virtuali del Museo dell'Arma di Cavalleria, dove, anche se non si incontrano dichiarazioni di nostalgia politica, tocca sorbire le magniloquenti commemorazioni delle "cariche" dell'ultima guerra mondiale (Iagodnij, Isbuschenskij e Poloj) e i retorici richiami all'Italia che "si è fatta, per merito di uomini che avevano nel sangue il senso del dovere e del sacrificio - illustri o sconosciuti - ma tutti egualmente meritevoli di lode. Italiani veri".

Ci viene inoltre assicurato che la cavalleria come "religione morale" non è morta e che

... con il sopraggiungere della civiltà delle macchine, il Cavaliere, costretto a scendere, con tanta malinconia, dal cavallo, per montare sul carro armato, non ha mai cambiato il suo stile ed il modo di concepire il dovere militare... Ardire, dignità, classe e galanteria simboleggiano, al di sopra di ogni distinzione di grado o ceto sociale, un complesso di uomini militarmente organizzati e uniti dai vincoli del cameratismo, della disciplina, dell'onore e dello spirito di sacrificio.

Il viaggio finisce qui, e speriamo che il vaccino funzioni…

 

 

 

Torna al sommario