Storia naturale dei videogiochi
 
Virtua Fighter 2. Trionfo dei guerrieri "Poligonali". I combattenti tridimensionali di VF2 avevano l'aspetto e i movimenti di alieni umani, splendidamente a loro agio nelle proprie patinate epidermidi virtuali.Per la prima volta in un picchiaduro, i personaggi si giravano, calciavano, saltavano e schivavano come persone vere. Si vedeva la torsione nelle articolazioni quando spostavano il peso del corpo da un piede all'altro. Le ginocchia si flettevano quando trasferivano il peso durante tutto il movimento di un calcio basso o una combinazione di calci e salti, con la camera virtuale che gira da un lato all'altro dell'arena. VF2 supera lo splatter di Mortal Kombat con il balletto brutale del cinema di Hong Kong.

Return