Storia naturale dei videogiochi - pagina 3
L'era a 8 bit
Gauntlet

1986 Il Nintendo Entertainment System (NES) e Super Mario Bros prendono d'assalto l'America e la conquistano.

Il Master System di Sega segue a ruota il NES.
 
1987 La Acclaim, la prima azienda di software americano a fabbricare giochi per Nintendo, diventa con successo parassita simbiotico del NES e delle piattaforme seguenti.
1988 Il NES Nintendo è il giocattolo più venduto negli Stati Uniti.
L'era a 16 bit
Tetris

1989 Genesis della Sega.

Turbo-Grafx 16 per NEC

Il Game Boy della Níntendo e Tetris cambiano per sempre le gite in macchina della domenica con mamma e papà.

Le console portatili Lynx della Atari e TurboExpress della NEC, competono senza fortuna contro il Game Boy della Nintendo, meno sofisticato ma più economico.
Street-Fighter II

1990 Super Mario Bros. 3 della Nintendo, il gioco più venduto di tutti i tempi, incassa 500 milioni di dollari.

Il noleggio delle cartucce per videogíochi, a dispetto dell'incredula disperazione dei produttori, diventa realtà.
1991 Sega presenta la sua nuova carismatica mascotte, Sonic the Hedgehog. Le vendite decollano.
Super NES segna l'entrata della Nintendo nell'arena dei 16 bit.
GameGear segna l'entrata della Sega nell'arena dei portatili.
Mortal Kombat

1992 Sega presenta con MegaCD l'optical disc ai videogiocatori.

Nintendo domina la giungla a 16 bit con Street Fighter II
NBA jam

1993 Sega (e la sua versione grondante sangue di Mortal Kombat) domina la corsa della Nintendo, scatenando una kontroversia al kongresso degli Usa.

Debutta il sofisticato REAL Multiplayer della 3DO. Con un cartellino di 700 dollari, fa la muffa sullo scaffale.

L'Atari Jaguar resta appostato ai margini del mercato dei vídeogiochi, digiuno di giochi decenti.
1994 Il cd-rom per pc diventa un mezzo praticabile.

La periferica 32X della Sega, progettata per accelerare il Genesis e il MegaCD, va nel pallone e soffoca in mancanza di supporto software.
Virtua Fighter 2

1995 La Nintendo domina il mercato delle vacanze natalizie con SNES e Donkey Kong Country 2, canto del cigno dei videogiochi a 16 bit.
L'era della "next generation"
1996 Sony PlayStation.
Sega Saturn.
Nintendo 64.
 

Segue: Filogenesi

Return

Torna alla prima pagina