Storia naturale dei videogiochi
 
Mortal Kombat. Street Figbter al quadrato. Mortal Kombat non solo aveva una varietà incredibile di colpi, calci e combinazioni da balletto, ma a questo aggiungeva il brivido di eccitazione delle Fatality Moves [mosse fatali] che permettevano di colpire il proprio avversario mentre era a terra. "Finiscilo!" era la battuta che segnalava il momento di terminare l'agonia dello sfigato perdente, per esempio strappandogli il cuore o la testa, e sollevando poi il cranio reciso, con la spina dorsale penzolante, in segno di vittoria. Mortal Kombat non dava ai giocatori solo l'emozione primitiva dell'abbattere un avversario, ma anche un esaltante finale teatrale, con la sceneggiata della vittoria. Le polemiche seguenti servirono solo a rinfocolare l'entusiasmo per questo titolo e a generare una sfilata di cloni.

Return