Gustav Klimt on-line/3

 

Schubert am Klavier, 1899

La Gustav Klimt Art Gallery contiene 114 opere di Klimt realizzate tra il 1890 e il 1918. La galleria è divisa in quattro sezioni e contiene una notizia sull'artista sintetica ma ben fatta. La navigazione è agevole e le riproduzioni per lo più di buona qualità.


Il contesto del lavoro di Klimt in genere non è trattato in modo approfondito nei web visitati.
Dei cenni introduttivi ben fatti si possono trovare nel sito dell'ufficio del turismo austriaco: Jugendstil in Oesterreich - Der Zeit ihre Kunst, der Kunst ihre Freiheit non è niente male per avvicinarsi a Jugendstil e Secessione.



Bildnis der Margaret Stonborough-Wittgenstein, 1905, particolare
München, Neue Pinakothek

Non è male, per non ridurre Klimt a ispiratore di orologini e tappezzerie, ricordare che visse nell'Austria splendida che ebbe scrittori e pensatori come Ludwig Wittgenstein, Hermann Bahr, Sigmund Freud, Hugo von Hofmannsthal, Karl Kraus, Robert Musil, Alfred Polgar, Rainer Maria Rilke, Arthur Schnitzler, Otto Weininger.
Musicisti come Gustav Mahler, Alban Berg, Arnold Schönberg, Hugo Wolf, Richard Strauss.
Architetti come Otto Wagner, Josef Hoffmann e Adolf Loos.

Grand Cafe Wiesler, Graz
Diamo un esempio della straordinaria integrazione tra arti e industria nel periodo di Klimt: il Wiener Werkstätte.


Cliccando sul logo, qualche esempio
di realizzazioni del Wiener Werkstätte.


Il web dell'ufficio turistico offre inoltre utili informazioni sui luoghi in Vienna e nei dintorni dove si possono visitare le opere di Gustav Klimt.




"Beethoven-Fries"- Detail
Il tema del ciclo è la Nona Sinfonia di Beethoven

Torna alla prima pagina

Return