Le illusioni ritrovate
di Francesca E. Magni

Illusioni e rompicapi.
Inizia una prima puntata
fra diagonali che sembrano incurvarsi, stereogrammi tridimensionali
e suoni che ingannano

Uno dei viaggi alla ricerca delle illusioni ottiche potrebbe iniziare con il sito
Illusion Works
, entrando direttamente nel livello "avanzato", anche perché quello per principianti è in via di costruzione. Avrete subito l'impressione di trovarvi di fronte a una raccolta onnicomprensiva in grado di esaurire l'argomento, e forse questa è l'unica a non essere un'illusione: si possono passare ore e ore con le dimostrazioni interattive, le spiegazioni scientifiche sempre aggiornate o le numerosissime immagini.
Fra i link, si segnala Illusion with shadows a cura del Max-Planck-Institute for Biological Cybernetics di Tubinga, che oltre a uno studio sull'influenza dell'illuminazione sulla nostra percezione, contiene bellissimi filmati in formato "mpeg" (potete scegliere se salvarli su disco oppure vederli direttamente).

Nell'immagine a lato, le diagonali arancioni e verdi sembrano inclinate le une rispetto alle altre, invece sono rigorosamente parallele. Collegatevi con Counter-Rotating Spirals Illusion e dopo aver fissato per 20 secondi il centro della spirale, oltre alla sicurezza sulle linee rette, perderete anche la vostra usuale concezione dello spazio piatto e bidimensionale! Esperienza percettiva che grazie alla tecnologia Java è ora visibile facilmente con il computer.

Anche se in giapponese (o quasi), Illusion Theater Home Page è assolutamente da vedere. Contiene immagini stupende di scacchiere che sembrano contenere sfere o strane figure incurvate. (Cliccando qui potrete averne un esempio). Non sarete mai più sicuri di saper sempre riconoscere un quadrato o un rettangolo.

 

 

 

 

Stereo 3D Illusions ha bisogno degli occhiali stereoscopici (quelli con una lente blu e una rossa) per essere visto. Vale la pena di recuperarne un paio per poter ammirare i "quaternioni frattali" o le altre immagini stereoscopiche.

Alcuni stereogrammi sono disponibili in una delle pagine dedicate alla visione tridimensionale del sito Magic Eye, la famosa collana di libri che tra il 1992 e il 1995 ha venduto più di 25 milioni di copie in tutto il mondo. Ecco qualche esempio.

Ultima tappa (per ora): un sito che parla di illusioni uditive: Illusion Exhibition grazie al quale potrete sentire nove esempi di suoni illusori, oltre a visitare le altre sezioni della mostra online. Si consiglia di ascoltare i suoni con le cuffie, per avere un effetto migliore; i file audio sono in formato "aif", che parte automaticamente e che richiede Java per essere sentito, quindi passerete un po' di tempo in attesa che vengano caricati.




Sugli strani scherzi della percezione visiva, vedi anche, in archivio,
Una scoperta sui colori di un meteorologo con l'hobby dei tappeti

e un estratto del libro di Josef Albers, Interazione del colore, Pratiche Editrice 1991

Segue