Theban Mapping Project
Robert Hay
 
Lo scozzese Robert Hay (1799 - 1863) capitò ad Alessandria nel 1818, quando serviva nella Marina. Questa prima visita e la lettura dei lavori di Belzoni lo riportarono in Egitto dove viaggiò per dieci anni, dal 1824 al 1834, ritraendo i siti archeologici.
Il suo luogo preferito fu Tebe, qui passò molto tempo, soggiornando soprattutto nella Valle dei Re. In queste occasioni, viveva nella tomba di Ramesses IV (KV2), mentre i suoi amici alloggiavano in quella di Ramesses VI (KV9).
Nel 1828 sposò Kalitza Psaraki, che era stata portata come schiava in Egitto dai Turchi dall'isola di Creta dov'era nata.
La pubblicazione delle sue litografie nel 1840 non ebbe un gran successo. Oggi per gli egittologi il suo lavoro è una fonte preziosa. La biblioteca del British Museum ospita un gran numero di suoi appunti e disegni inediti.

Robert Hay, circa 1855

 
 
 
 
 

Return