Theban Mapping Project
Fotografare una tomba, curare un muro
 
 
Nella sezione dedicata in particolare alla tomba KV5, cliccando nel menu "Excavation", si accede a un'illustrazione di che cosa significhi scavare una tomba, fotografarla, svolgere tutte le operazioni necessarie perché siano disponibili alla comunità scientifica i dati di studio.


I fotografi danno documentazione delle pareti decorate così come appaiono a ogni stadio del lavoro. Lo stesso viene fatto per gli oggetti. Una documenazione fotografica completa è essenziale per risolvere i puzzle archeologici che un sito complesso come KV5 pone.
Le condizioni di lavoro sono disagevoli per via del caldo, dell'umidità e della polvere. Negli spazi angusti è difficile realizzare le adeguate condizioni di luce.
A volte sistemare lampade e riflettori per una sola fotografia richiede tre o quattro ore.


Come si vede, anche il lavoro di conservazione dei muri non uno scherzo. Qui un membro del gruppo di lavoro del Theban Mapping Project maneggia una siringa con la stessa attenzione di un infermiere.

Return