Theban Mapping Project
Giovanni Belzoni
 
Nel sito Theban Mapping Project troviamo numerosi profili personali, di egittologi, faraoni, ricercatori contemporanei. Anche quello di un italiano che è tra i padri dell'egittologia ottocentesca.
Tra l'altro il padovano Giovanni Battista Belzoni (1778 - 1823), andato in Egitto come ingegnere idraulico e poi convertitosi all'archeologia, scoprì l'ingresso della seconda grande piramide di Giza, Khephren o Khafre. Entrò all'interno della piramide e vi lasciò perfino il suo nome, scritto sulla parete della camera funeraria, in ciò emulato da generazioni di viaggiatori e turisti.

Giovanni Belzoni nel 1820

Return