ARGENTINA

Il bottino di Evita
 


Quando nel 1987 la tomba di Juan Peron fu profanata e furono asportate le mani dal corpo, molti (ovviamente antiperonisti) avanzarono l'ipotesi che gli artefici del gesto volessero prendere le impronte digitali per accedere al bottino miliardario (nascosto nelle banche di Ginevra) consegnato da illustri nazisti in cambio di passaporti e visti argentini. In realtà i profanatori ignoravano che lo stesso Peron aveva cercato per circa vent'anni, dopo la morte della moglie (1952), di recuperare il tesoro che Evita aveva sistemato in Svizzera durante un viaggio in Europa. Probabilmente, se avesse potuto, anche Peron avrebbe preso le impronte digitali della moglie; il fatto è che il cadavere imbalsamato di Evita scomparve per una ventina d'anni fino a quando fu ritrovato nell'armadio dell'ufficio di un generale dell'esercito.
Certo è che se Alan Parker avesse raccontato questa parte della storia, il film sarebbe stato meno noioso; ma agli Argentini non sarebbe piaciuto comunque.
E se questo ritratto contrasta con l'immagine interpretata da Madonna (che l'ha resa popolare nel mondo più di qualsiasi gesto compiuto in vita), l'ipotesi del coinvolgimento della "regina del popolo" nella fuga dei nazisti sembra invece più che probabile.
Documenti del Congresso mondiale ebraico sostengono che i coniugi Peron aiutarono più di 15.000 nazisti a raggiungere l'Argentina; documenti della Chiesa cattolica descrivono l'incontro avvenuto a Rapallo nel 1947 tra Evita e Martin Bormann, uno degli uomini più vicini ad Hitler.
E' stato calcolato che gli investimenti di soldi nazisti nelle banche, nelle compagnie assicurative e nelle attività commerciali argentine ammontava nel 1947 a 1.645 miliardi di dollari.

http://www.evitaperon.org/
Evita Peron Historical Research Foundation.
Biografia e foto di Evita. Lo scopo della fondazione è promuovere la ricerca sulla vita, sul lavoro e sull'impegno sociale di Eva Peron, oltre che raccogliere documenti sul personaggio e promuoverne l'immagine.


http://www.servicenet.com.ar/mbarbera/evita/
Il mistero del cadavere di Eva Peron scomparso dal 1952 al 1971; biografia e foto.


Segue

Torna al Sommario - Argentina

Return