la rivista di 










Seduzioni e miserie del potere

Sironi












Artisti e percorsi:

Galantara
Scalarini
Sironi
Guareschi
Altan


La didascalia recita: "Per ora la Rivoluzione è…in famiglia".
Nonostante l'avvento del Fascismo, i tre partiti della sinistra, P.C.I., P.S.I. e P.S.U., raffigurati come tre asini, si scalciano fra loro in occasione del Primo Maggio.
Vignetta pubblicata su "Il Popolo d'Italia" il 19 aprile 1924.

Mario Sironi (Sassari, 1885 - Milano, 1961). A fianco della sua attività di pittore, per la quale raggiunse fama internazionale, Sironi lavorò come illustratore per il "Popolo d'Italia", a partire dal 1921, su esplicita richiesta di Mussolini, fino alla chiusura del giornale (1943).
In tutti quegli anni Sironi produsse più di una vignetta al giorno e si dimostrò un fascista convinto, nonostante certe sue 'visioni' dei fatti lo portarono, tra il 1931 al 1936, a essere 'declassato' a illustratore solo del supplemento "La rivista illustrata".

On line:
http://www.geocities.com/SoHo/Study/8452/sir_bio.html
http://www.geocities.com/gente_europa/MarioSironi.htm